Blog

Il primo Report di Sostenibilità di Coldiretti Verona è firmato Nexidia

Il 23 giugno 2015, Coldiretti Verona ha presentato il suo Report di Sostenibilità (dati anno 2014). Si tratta di un documento che mette in luce l’impatto delle sue attività nel contesto sociale, economico e ambientale del territorio veronese. “Siamo la prima Federazione provinciale – ha sottolineato Claudio Valente, presidente di Coldiretti Verona – a redigere il Report di Sostenibilità, cioè il rendiconto in cui le imprese, che intendono adottare un comportamento “socialmente responsabile” danno conto dell’impatto delle loro attività sul contesto sociale, economico e ambientale. Al contrario del bilancio di esercizio, si tratta di un documento non obbligatorio”.

A dare forma alle richieste di Coldiretti è stata chiamata Nexidia, che ha suddiviso il documento in cinque macro aree: la prima è introduttiva e illustra chi è Coldiretti a livello nazionale e provinciale, chi sono i suoi stakeholders e la catena del valore. La seconda macro area riguarda l’ambito sociale intitolata “la persona al centro” e analizza i rapporti con gli imprenditori agricoli, i dipendenti e il cittadino consumatore. Il terzo tema è la ricchezza generata e distribuita in cui si analizza il contributo economico al territorio tra cui l’incremento del reddito delle imprese agricole aderenti al progetto del Km 0. Un altro settore riguarda la tutela dell’ambiente e del territorio veronese con un’analisi sui consumi degli uffici e del trasporto dei dipendenti e infine l’ultima sezione affronta la metodologia adottata. Il Report di Sostenibilità di Coldiretti Verona è consultabile sul sito www.verona.coldiretti.it.