Blog

BluVolley Verona cambia la propria immagine. E lo fa con Nexidia.

La stagione sportiva 2015/2016 si apre con una grande novità che riguarda il nuovo logo societario. Un restyling forte, deciso, marcato che cambia in maniera netta l’emblema della società, presentato alla stampa dal CEO Piero Rebaudengo, l’allenatore Andrea Giani ed Enrico Gastaldelli di Nexidia.

Abbandonata la vecchia scritta “BluVolley Verona”, che rimane in apertura di logo, si passa ora ad un’immagine moderna racchiusa in uno scudo dai colori che simboleggiano la città di Verona: il giallo e il blu. Proprio il nome della città spicca in maniera forte all’interno del logo per una squadra che ha come obiettivo di portare anche il nome della città ai massimi livelli in Italia e in Europa. Al centro campeggia lo stilizzato pallone a spicchi da pallavolo mentre in basso chiude la composizione la bandiera italiana con i colori verde, bianco e rosso. Nell’anno della prima avventura in Europa, infatti, il tricolore entra nel logo ufficiale perché BluVolley Verona rappresenterà anche l’Italia al di fuori dei confini nazionali. Sempre con al fianco il main sponsor Calzedonia.

I valori espressi dal nuovo marchio:

+ MODERNITÀ
nel disegno, nella leggibilità e nella modularità

+ PERSONALITÀ
condensando più valori in un unico marchio forte

+ COMBATTIVITÀ
uno scudo da portare sul petto per lottare fino all’ultimo punto

+ VERONESITÀ
nei colori, nel nome VERONA in grande, nel richiamo allo stemma comunale